Accedi

×

Message

Direttiva dell'Unione Europea sulla e-Privacy

Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo impostare questi tipi di cookie nel vostro dispositivo.

Visualizza i documenti della Direttiva Europea sulla e-Privacy

Hai rifiutato cookie. Questa decisione può essere annullata.

Shakespeare nel Paese dei Tarocchi

Shakespeare nel Paese dei TarocchiSPETTACOLO TEATRALE ITINERANTE
Domenica 9 luglio 2017, ore 18.30

GRUGLIASCO (TO)
Parco Le Serre
Via Tiziano Lanza 31
Ritrovo presso Villa Boriglione

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Info e prenotazioni: 335-7669611, This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Testi liberamente tratti dalle opere di William Shakespeare, magistralmente introdotti dalle parole di Luciana Accomasso
Con gli attori del Laboratorio di Improvvisazione e Creatività Teatrale 2016-2017 dell'Associazione ArTeMuDa
Regia di Roberto Micali e Patrizia Spadaro
Introduzione alle scene scritte da Luciana Accomasso
Lo spettacolo è inserito all'interno del Festival Sul Filo del Circo, organizzato da Cirko Vertigo

ArTeMuDa porta in scena una originale performance itinerante per accompagnare il pubblico all'incontro con i tarocchi attraverso le parole del grande Bardo. Gli spettatori hanno la possibilità di scegliere una serie di tarocchi che determinano l'ordine delle scene a cui assistere, dando così alla rappresentazione un personale percorso narrativo, viaggiando nella parte più misteriosa e profonda del proprio io-collettivo. Spettacolo ricco di sorprese ed intriso di emozioni ancestrali, magiche, un concentrato di vibrazioni armoniche e creatività. Con l'Energia del Matto e la Potenzialità del Mago "tutte le vie sono possibili" e ci si può imbattere nella Papessa, nella Luna, nel Carro, nella Morte, nell'Appeso e via via in altri Arcani Maggiori, per giungere, alla fine, al Mondo, dove si raggiunge la realizzazione totale, tra musica e ritmi di antiche danze.

Share