Accedi

×

Message

Direttiva dell'Unione Europea sulla e-Privacy

Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo impostare questi tipi di cookie nel vostro dispositivo.

Visualizza i documenti della Direttiva Europea sulla e-Privacy

Hai rifiutato cookie. Questa decisione può essere annullata.

Corso di comunicazione efficace

Corso di comunicazione efficaceTRE MODULI FORMATIVI CON TIZIANA RUBANO e ROBERTO MICALI

Modulo 1 - Comunicazione efficace e public speaking
Sabato 25 e domenica 26 marzo 2017, ore 9-18

Modulo 2 - Tecniche teatrali al servizio della comunicazione
Sabato 8 e domenica 9 aprile 2017, ore 9-18

Modulo 3 - Comunicare e promuovere se stessi
Sabato 6 maggio 2017, ore 9-18

Spazio ArTeMuDa
TORINO
Via Drusacco 6 (zona Piazza Stampalia)

Un percorso formativo in tre tappe, modulabili a piacere, per:
- allenare la propria capacità di comunicare
- acquisire sicurezza nelle relazioni interpersonali
- acquisire gli strumenti e le tecniche per strutturare un discorso
- sperimentare le tecniche teatrali di comunicazione e l'uso efficace della voce
- costruire il proprio brand e promuovere se stessi

1° MODULO
COMUNICAZIONE EFFICACE E PUBLIC SPEAKING

Il computer più nuovo al mondo non può che peggiorare, grazie alla sua velocità,
il più annoso problema nelle relazioni tra esseri umani: quello della comunicazione.
Chi deve comunicare, alla fine, si troverà sempre a confrontarsi con il solito problema: cosa dire e come dirlo.
(Bill Gates)

La capacità di comunicare è fondamentale per il raggiungimento di qualsiasi obiettivo nella vita. Questo vale sia in ambito professionale (parlare in pubblico, relazionarsi con colleghi e superiori) sia nella vita quotidiana (rapporti familiari, con il vicinato etc). Dunque trasmettere un messaggio con efficacia è una necessità per tutti. Questo modulo permette di acquisire più sicurezza e disinvoltura nelle relazioni interpersonali e acquisire gli strumenti e le tecniche per strutturare un discorso, catturare l'attenzione, mantenerla viva e far presa sugli interlocutori.

ARGOMENTI TRATTATI
- Cosa si intende per COMUNICAZIONE EFFICACE e quali caratteristiche deve avere affinché sia tale. Le 7 C del professor Scott M. Tulip della University of Winsconsin. Le regole generali per una buona comunicazione (come farsi SENTIRE, ASCOLTARE, CAPIRE). I tre livelli della comunicazione: verbale, paraverbale, non verbale.
- Il linguaggio del corpo e l'uso corretto della voce: respirazione, riscaldamento della voce, articolazione, volume, tono, ritmo, pause, timbro e colore. La gestualità, la postura, la mimica, l'abbigliamento, l'uso dello spazio, la prossemica.
- La pianificazione della presentazione: obiettivi e contenuto, il pubblico, gli strumenti, il tempo, il luogo, il contesto, il tema.
- La preparazione degli argomenti: la struttura dell'intervento, la distribuzione dei tempi, il supporto audiovisivo.
- L'esposizione: vari modelli espositivi.
- La gestione emotiva, del pubblico e degli imprevisti.
- Cenni sulla comunicazione assertiva e su come difendersi dagli attacchi verbali.

Le parti teoriche saranno ampiamente supportate da esercitazioni individuali e di gruppo, giochi di ruolo e simulazioni.

2° MODULO
TECNICHE TEATRALI AL SERVIZIO DELLA COMUNICAZIONE

Il teatro non è indispensabile. Serve ad attraversare le frontiere fra te e me

(Jerzy Grotowski)

Un buon comunicatore trasmette emozioni e al tempo stesso è in grado di riceverle dai suoi interlocutori. Saper coinvolgere i propri uditori, farsi capire, convincere, usare la voce nelle sue infinite possibilità sono tutti elementi utili per comunicare. Questo modulo è un viaggio verso una comunicazione efficace in pubblico utilizzando tecniche teatrali e esercizi sulla comunicazione verbale e non verbale che contribuiscono a far acquisire o ad affinare la capacità di gestire gli aspetti della comunicazione in modo esperienziale. Essi aiutano ad aumentare l'efficacia didattica per un utilizzo consapevole della comunicazione non verbale e consentono di rafforzare e rendere più efficace la comunicazione verbale. La finalità del percorso è anche rendere più efficace l'interazione tra persone stimolando la capacità di rispondere prontamente e con consapevolezza, riconoscendo ed evitando gli automatismi e consentendo la ristrutturazione delle proprie risposte verbali e non verbali.

ARGOMENTI TRATTATI
- La camminata, il ritmo e l'uso dello spazio
- Il linguaggio del corpo, la presenza, l'azione, l'energia
- L'ascolto attivo, la concentrazione e la memoria
- Gestione dello stress, scoperta delle emozioni e rottura dei blocchi emotivi
- La voce, le parole e il silenzio: cosa si nasconde dietro
- La consapevolezza di noi e dell'altro. La relazione.
- Gli obiettivi comunicativi e gestionali
- L'improvvisazione, la creatività

FINALITA'
In questo modulo tutti i temi saranno affrontati attraverso esercizi ludico-teatrali, scenici, giochi di ruolo e simulazioni che avranno come finalità: la conoscenza e consapevolezza del proprio corpo, della propria voce, dello spazio; lo sviluppo dell'autonomia, della Presenza e della capacità di mettersi in gioco; la capacità di individuare i diversi livelli di comunicazione, di gestire le emozioni e lo stress e di relazionarsi all'altro/i con sicurezza e disinvoltura, di rispondere agli attacchi verbali e improvvisare per uscire da situazioni di disagio.

3° MODULO
COMUNICARE E PROMUOVERE SE STESSI

Osa diventare ciò che sei. E non disarmarti facilmente.

Ci sono meravigliose opportunità in ogni essere.
Persuaditi della tua forza e della tua gioventù.
Continua a ripetere incessantemente: "Non spetta che a me".
(André Gide)

Chiunque stia cercando lavoro, desideri cambiarlo, crescere professionalmente o ampliare il proprio business necessita di una strategia per individuare i propri punti di forza e saperli comunicare in maniera efficace. Costruire il proprio brand e studiare strategie per promuoverlo, in Rete e nella vita quotidiana, sono alla base di questo modulo

ARGOMENTI TRATTATI
- Le 5 V: verbalità, vestibilità, visibilità, vivibilità, vitalità.
- Comunicare e sapersi comunicare. Il silenzio, l'ascolto, le diverse situazioni comunicative.
- Lo stile, il comportamento, le azioni quotidiane, il rispetto degli altri e di se stessi, il benessere psicofisico. La leadership.
- Hard Skills & Soft Skills
- Comunicazione assertiva.
- Gestione dei rapporti professionali e personali nella vita quotidiana.
- Come rispondere agli attacchi verbali.
- Il self marketing e crescita individuale
- Individuare il bisogno, identificare il target, studiare una strategia, ampliare la propria rete, analizzare i risultati.
- Saper "vendere" le proprie idee.
- Il personal branding
- Strategie di comunicazione, i social media, la Internet Reputation, il curriculum vitae 2.0
- Raccontare se stessi e/o il proprio brand. Il blog e lo storytelling.

Le parti teoriche saranno supportate da esercitazioni individuali e di gruppo.

COSTI

1° MODULO € 100,00
2° MODULO € 100,00
3° MODULO € 50,00
I PREZZI SOPRA ESPOSTI SONO RELATIVI AL MODULO SINGOLO
ISCRIVENDOSI A PIU' DI UN MODULO, SCONTO DEL 20%! ISCRIVENDOSI AI 3 MODULI IL TERZO È GRATIS!
E' necessario essere in possesso della tessera ARCI 2017

DOCENTI
ROBERTO MICALI FORMATORE, ATTORE. Roberto Micali nasce a Torino nel 1964. Nel 1990 si laurea in Scienze dell'Informazione presso l'Università di Torino. Dal 1991 lavora presso il centro ricerche di Telecom Italia (TILAB, ex CSELT) come progettista di reti dati. Organizza e tiene corsi di formazione tecnica e partecipa come speaker a numerose conferenze internazionali nell'ambito delle telecomunicazioni. Nel campo del teatro e della danza contemporanea si forma con Sorelle Suburbe, Maria Fux, Odin Teatret, Stalker Teatro, Giorgio Rossi, Virgilio Sieni, Roberto Castello, Przemek Wasilkowski (Workcenter di Jerzy Grotowski e Thomas Richards), Beppe Rosso, Domenico Castaldo, Massimo Munaro (Teatro del Lemming). Nel 2004 si laurea in Teatro presso il DAMS di Torino con la tesi L'utilizzo di strumenti a mediazione teatrale nel mondo del lavoro. Dal teatro d'impresa al training dell'attore. Nel 2003 fonda, insieme ad altre sei persone, tra cui Patrizia Spadaro e Renato Sibille, l'Associazione di Promozione Sociale ArTeMuDa, di cui è presidente dall'aprile 2004. Dal 2004 collabora alla conduzione del Laboratorio Permanente di Ricerca Teatrale di Salbertrand (TO), diretto da Renato Sibille. Nel 2005 firma, insieme a Renato Sibille, la regia di Control Arms, performance realizzata in collaborazione con Amnesty International. Nel 2006 scrive il saggio Il teatro nel mondo del lavoro, pubblicato dall'Università Cattolica di Milano. Dal 2006 conduce a Torino, insieme a Patrizia Spadaro, il Laboratorio di Improvvisazione e Creatività Teatrale e diversi corsi di Lettura ad Alta Voce e Dizione. Guarda il sito www.artemuda.it.

TIZIANA RUBANO COACH e FORMATRICE. Nasce a Torino nel 1974. Si laurea in Lettere Moderne indirizzo Storia dell'Arte. CEO co-titolare della Nimbus 2003 Società di servizi alle Aziende, giornalista pubblicista regolarmente iscritta all'Odg della Campania dal 2012 e Content Manager. Nel 2009 ha fondato con altri soci l'Associazione per lo sviluppo e promozione del territorio Auriga Cilento di cui è Presidente dal 2011. Vice Presidente e Responsabile del Gruppo Comunicazione dell'APS per l'Imprenditoria Femminile Selena Italy dalla sua costituzione. Dal 2013 si occupa di Comunicazione come consulente e formatrice per Aziende e singoli gruppi. È Coach professionista in fase di accreditamento ICF. Segue da anni un percorso teatrale con gli attori dell'Associazione ArTeMuDa con cui partecipa a corsi, workshop e seminari. Particolarmente interessata alle questioni di genere e alle pari opportunità collabora con blog e testate online. Guarda il profilo di T.Rubano su Linkedin

Share