Accedi

×

Message

Direttiva dell'Unione Europea sulla e-Privacy

Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo impostare questi tipi di cookie nel vostro dispositivo.

Visualizza i documenti della Direttiva Europea sulla e-Privacy

Hai rifiutato cookie. Questa decisione può essere annullata.

Progetto "Via Teresa Noce"

Progetto Via Teresa NoceL'Associazione ArTeMuDa, in collaborazione con l'Associazione Toponomastica Femminile, presenta il progetto "Via Teresa Noce", in memoria della partigiana e combattente torinese.

Venerdì 30 giugno 2017, ore 19.30
Spazio ArTeMuDa - TORINO
Via Drusacco 6
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. , 335-7669611, 347-7787155

Il progetto "Via Teresa Noce" intende ridare memoria alla vita e al personaggio di Teresa Noce, a cui Torino diede i natali, attraverso lo spettacolo teatrale "Vivere in Piedi", in via di realizzazione e che debutterà in autunno, e la promozione di un'iniziativa rivolta all'Amministrazione comunale per intitolare un luogo della città alla memoria di questa incredibile figura femminile. La serata sarà introdotta da un'anticipazione dello spettacolo teatrale "Vivere in piedi" a cura di ArTeMuDa con la supervisione artistica di Alberto Barbi.
Con il patrocinio di: Città di Torino, Circoscrizione 5, Circoscrizione 6.

INTERVENGONO
Anna Tonelli – Docente universitaria, autrice di «Gli irregolari. Amori comunisti al tempo della Guerra fredda»
Nadia Conticelli – Consigliera Regionale
Loretta Junck – Referente per il Piemonte dell'Associazione Toponomastica Femminile
Tiziana Rubano – Associazione ArTeMuDa – Presentazione del progetto e dello spettacolo teatrale «Vivere in piedi»

Alla presenza dell'Amministrazione Comunale e di Guido Vaglio Direttore del Museo Diffuso della Resistenza

MODERA
Roberto Micali – Presidente dell'Associazione ArTeMuDa

Seguirà apericena.

LEGGI L'ARTICOLO DI LORETTA JUNCK SULLA SERATA>

La storia di Teresa Noce è la storia del Novecento. Delle lotte per i diritti delle lavoratrici, per la tutela della donna nel matrimonio, della maternità, della paritá di salario, dell'impegno politico e sociale. Teresa Noce non solo scrisse la nostra Costituzione, ma lavoró alacremente all'approvazione delle leggi che garantissero davvero quei diritti per tutte e per tutti. Teresa Noce fu partigiana, combattente, membro dell'Assemblea Costituente, parlamentare, segretaria di Partito, operaia e scrittrice. Donna del popolo e classe dirigente di questa nostra democrazia. Teresa Noce ha fatto la storia dell'Italia, partendo da Torino e qui vogliamo che resti, come guida e traccia per le nostre conquiste, passate e future. Grazie all'Associazione ArTeMuDa che sta ricostruendo pazientemente e con entusiasmo il percorso di questa donna straordinaria e in autunno ne riporterà la storia sul palcoscenico. La Commissione toponomastica del Comune di Torino un anno fa approvò l'intitolazione di una via a Teresa, su proposta di Adriana Scavello votata da tutto il Consiglio della Circoscrizone 6. I settant'anni dell'Assemblea Costituente rappresentano un'occasione da non perdere (dalla pagina Facebook di Nadia Conticelli, Consigliera Regionale, 1° luglio 2017)

Share